Scampia (Na) 10.10.2019-: Questa mattina nei locali dell’Officina delle Culture “Gelsomina Verde” a Scampia, è stato costituito, con atto pubblico sottoscritto dinanzi al Notaio, il Movimento 24 Agosto, il progetto politico che guarda alle esigenze dei più deboli ed alla giustizia sociale.

Il M24A nasce per abbattere le disparità socio territoriali che dall’Unità ad oggi dividono il Paese, concentrando gli investimenti pubblici nel centro-nord, condannando il Mezzogiorno a essere la più vasta area europea senza treni, autostrade, infrastrutture, con la più alta emigrazione e disoccupazione giovanile; M24A mira a garantite i dettami costituzionali, ovvero a garantire pe stesse opportunità per tutti i Cittadini; condizione irrinunciabile per accettare di vivere nello stesso Paese.

È stata sceltala sede dell’Officina delle Culture come luogo simbolo in cui firmare l’atto di nascita del M24A perché Scampia non è più Gomorra, – dice Pino Aprile, acclamato presidente del M24A- non è più la sconfitta e la denuncia, ma è anche il riscatto, a opera di visionari che hanno reso reale l’impossibile; anche per questo tra i fondatori di M24A c’è anche Ciro Corona colui che ha inventato l’Officina delle Culture”

Il prossimo appuntamento è per 13 ottobre, a Cosenza, dove verranno presentati statuto, logo e simboli, messi a disposizione di tutti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento