Nuovo dpcm – Conte, Sí a attività sportive e ricongiungimenti familiari

Continuano a rimanere vietati gli spostamenti con mezzi pubblici e privati di persone da una regione ad un’altra (tranne se si tratta di spostamenti per motivi di salute e di lavoro)

ROMA – Il presidente del consiglio dei ministri, Giuseppe Conte ha appena parlato alla nazione per illustrare il nuovo DPCM che entrerà in vigore dal 4 maggio.

Le principali novità:

  • Riapertura dei bar (1 giugno) – ma non ad assembramenti
  • Riapertura attività di ristorazione – ma solo per il take away
  • Sí a funerali con massimo 15 persone
  • Riapertura cantieri edili
  • Sí a attività motorie lontani dalle abitazioni mantenendo le distanze di sicurezza di almeno 1 metro
  • Sí a passeggiate con i figli mantenendo distanza sicurezza con altre persone
  • Sí a visite a parenti – mantenendo distanze di sicurezza
  • La possibilità di rientro di persone nei propri domicili se si è rimasti bloccati in altre regioni

Sono previste diverse altre riaperture e concessioni. Tutte le uscite saranno consentite se si indosseranno i dispositivi personali di sicurezza (guanti e mascherine)

È dato potere ai sindaci di chiudere parchi e ville se si dovesse ritenere se in questi luoghi pubblici possano crearsi assembramenti.

Continuano a rimanere vietati gli spostamenti con mezzi pubblici e privati di persone da una regione ad un’altra (tranne se si tratta di spostamenti per motivi di salute e di lavoro)

Vietate riunioni in abitazioni private per pranzi e cene con amici e parenti.

Giornata di colloqui di lavoro per i giovani di “Insieme Creiamo il futuro”

Con latteso Recruiting Day allIstituto Alberghiero si è concluso il programma Insieme creiamo il futuro - Paola Colloqui di selezione con aziende del settore alberghiero per 60 studenti delle v classi