Maltrattamenti in famiglia, arrestato uomo marocchino di 71 anni

L’uomo aveva ricevuto altri provvedimenti restrittivi ed era tenuto in stretta sorveglianza dalla Procura della Repubblica di Palmi

GIOIA TAURO – Era già stato denunciato da sua moglie per aver subito maltrattamenti ma oggi D.E.H, di 71 anni, marocchino, è stato arrestato dagli agenti della Squadra mobile di Reggio e del Commissariaro di Ps di Gioia Tauro in esecuzione di un’ordinanza di aggravamento della misura cautelare emessa dal Tribunale di Reggio.
In passato a D.E.H. era stato imposto l’allontanamento dalla casa familiare e il divieto di dimora a Gioia Tauro.
L’uomo, è stato tenuto in stretta osservazione dalle forze dell’ordine che stavano indagando su di lui su precisa disposizione della Procura della Repubblica di Palmi, indagine condotta dalla Polizia di Stato, che ha permesso di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico dell’uomo, accusato di avere messo in atto le sue condotte aggressive anche contro i figli.


Giornata di colloqui di lavoro per i giovani di “Insieme Creiamo il futuro”

Con latteso Recruiting Day allIstituto Alberghiero si è concluso il programma Insieme creiamo il futuro - Paola Colloqui di selezione con aziende del settore alberghiero per 60 studenti delle v classi