Cesareo chiarisce la situazione sulla positività infermiere Cetraro

L’infermiere sta bene ed è asintomatici e ha prestato servizio nel reparto di pneumologia fino alla penultima settimana del mese di marzo

CETRARO – Giungono smentite ufficiali sulle notizie apparse sul web sulla situazione legata alla positività dell’infermiere di Cetraro che ha contratto il Covid19. Queste giungono direttamente dalla direzione sanitaria dello Spoke Paola-Cetraro e a darle è il responsabile, Vincenzo Cesareo che in un post pubblicato sulla sua bacheca Facebook ha chiarito l’intera vicenda.

Cesareo scrive:

“Mi corre l’obbligo di smentire notizie superficiali e false circa quanto sta girando sul web a riguardo dell’infermiere risultato positivo al Covid-19. Innanzitutto è asintomatico e sta bene. Ha prestato servizio presso la Pneumologia dell’ospedale di Cetraro fino alla penultima settimana del mese di marzo e precisamente fino al 25, dopodiché ha esercitato la professione in Pronto Soccorso fino a quando non è stata riaperta l’U.O. di Urologia (6 aprile) fino a ieri. Per quanto sopra è impossibile che abbia contratto la patologia presso la Pneumologia, dove peraltro tutti gli operatori sono stati sempre provvisti di dpi. Trattandosi infine di un infermiere apprezzatissimo, è probabile che abbia dato la consulenza a domicilio di qualche paziente. Pertanto gli allarmismi sono ingiustificati”.

Giornata di colloqui di lavoro per i giovani di “Insieme Creiamo il futuro”

Con latteso Recruiting Day allIstituto Alberghiero si è concluso il programma Insieme creiamo il futuro - Paola Colloqui di selezione con aziende del settore alberghiero per 60 studenti delle v classi