Dopo le dichiarazioni di Tonino Cassano che reazioni avrà la politica?

La politica dovrà necessariamente assumere una posizione difronte alla dichiarazione dell’ex vice sindaco

PAOLA – Dopo le dichiarazioni rilasciate dall’ex vice sindaco, Tonino Cassano, a “Il Quotidiano del Sud” sulle sue dimissioni, quali saranno le reazioni della politica? Per politica non intendiamo solo partiti e consiglieri di minoranza ma anche e soprattutto quelli di maggioranza che in queste ore sono alle prese con la quadratura del cerchio per chiudere una crisi amplificata con le dimissioni dell’ex vice sindaco. Infatti, dopo le sue dimissioni, Cassano e stato travolto da una valanga di solidarietà che come avevamo anticipato e come confermate dalle dichiarazioni dello stesso Cassano, erano del tutto ipocrite. Ad esempio che posizione assumeranno quelle forze politiche che dovranno andare ad occupare la casella di giunta lasciata vuota da Cassano? Che reazione avranno Emilio Mantuano e Pino D’Andrea difronte alle dichiarazioni dell’ex vice sindaco; che reazione avrà il sindaco che tra l’altro aveva invitato Cassano a enunciare le motivazioni delle dimissioni? Ma soprattutto che posizione politica assumerà il PD e Graziano Di Natale che sono stati quelli che hanno ostentato più di tutti la vicinanza a Tonino Cassano cercando di riportarlo in giunta? Se fossero coerenti la soluzione più ovvia dovrebbe essere quella di  staccare la spina ma la politica si sa è l’arte dell’impossibile e forse l’impossibile verrà scovato anche se questa volta non sembra semplice e qualcosa di inaspettato potrebbe accadere. Staremo a vedere.

Giornata di colloqui di lavoro per i giovani di “Insieme Creiamo il futuro”

Con latteso Recruiting Day allIstituto Alberghiero si è concluso il programma Insieme creiamo il futuro - Paola Colloqui di selezione con aziende del settore alberghiero per 60 studenti delle v classi