CORONAVIRUS – Ramundo: A Fuscaldo nessun caso di COVID-19. I nostri due concittadini hanno superato il periodo di incubazione

L’annuncio ieri sui social è arrivato direttamente dal primo cittadino, Gianfranco Ramundo, che ha voluto tranquillizzare tutti sulla salute dei due fuscaldesi

FUSCALDO – Nella cittadina tirrenica non vi sono casi di Coronavirus. Ad affermarlo è il sindaco Gianfranco Ramundo che intervenendo sulla sua pagina Facebook ha annunciato che i due concittadini in auto quarantena hanno superato il periodo previsto per l’incubazione del virus.

LE DICHIARAZIONI DEL SINDACO

Ho appena avuto modo di interloquire con le autorità sanitarie del dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Cosenza: i nostri due concittadini, provenienti da un’area di contagio della Lombardia, possono tranquillamente concludere il periodo di isolamento volontario, dal momento che sono decorsi i tempi di eventuale incubazione del virus. Ci tengo a sottolineare, che nessuna delle due persone presentava sintomi e che, per le stesse, è stato comunque seguito, alla lettera, il protocollo del Ministero della Salute. Preso atto di questa bellissima notizia, reputo opportuno consigliare, al fine di evitare inutili allarmismi o polemiche che non hanno motivo di esistere, di seguire e di tener conto solo ed esclusivamente di quanto viene comunicato dagli organi istituzionali o dalle autorità sanitarie competenti.

Dobbiamo prevenire e dobbiamo assumere comportamenti responsabili, per come consigliato dal Ministero della Salute, ma senza alimentare psicosi ed allarmismi e senza diffondere, soprattutto, notizie non vere”.

Giornata di colloqui di lavoro per i giovani di “Insieme Creiamo il futuro”

Con latteso Recruiting Day allIstituto Alberghiero si è concluso il programma Insieme creiamo il futuro - Paola Colloqui di selezione con aziende del settore alberghiero per 60 studenti delle v classi