Coronavirus Paola – Tre nuovi positivi e apprensione per chi non ha ricevuto ancora l’esito del proprio tampone

Dopo la diffusione della notizia, molte persone sottoposte a tampone in questi giorni, e che non hanno ancora ricevuto esito, vorrebbero sapere l’esito del proprio esame

PAOLA – È giunta da poco la notizia che tre paolani siano risultati positivi al tampone Covid19. Una notizia che ha creato apprensione tra le molte persone di Paola che in questi giorni hanno effettuato questo controllo e già sottoposti a quarantena obbligatoria. Abbiamo ricevuto diverse telefonate con annesse richieste di approfondire la notizia perché queste persone sottoposte a tampone non hanno ricevuto alcuna comunicazione sul risultato del proprio tampone. Allora mantenendo fede alla nostra attività di informazione, abbiamo approfondito la notizia, dando per certa che la notizia fosse vera, così oltre a trovare conferma abbiamo appreso che: i tamponi vengono analizzati nell’arco delle ventiquattro ore e che l’esito degli stessi vengono comunicati agli interessati solo se POSITIVI.

Sembrerebbe, dalle informazioni assunte da addetti ai lavori, che questa informazione venga data al soggetto nel momento in cui viene sottoposto a tampone. Una notizia questa che ci è suonata strana. Così abbiamo contattato molti dei sottoposti a tamponi che sostengono, invece, di non aver ricevuto questo tipo di informazione all’atto dell’esame. Proprio questa mancanza di comunicazione e la contemporaneità della notizia di positività di tre e persone ha creato apprensione. Inoltre, abbiamo contattato altre persone che in questi giorni sono state sottoposte a tampone che ci hanno riferito, che nella preoccupazione, di aver contattato l’ufficio di igiene e profilassi di Cosenza il quale ufficio ha risposto “che chi è stato sottoposto a tampone deve inviare, per conoscere l’esito del proprio, una mail a igienepubblica@aspcs.gov.it.

Tutto questo immaginiamo per una questione di privacy (?). Così abbiamo contattato il direttore sanitario dello Spoke Paola-Cetraro, Vincenzo Cesareo e abbiamo chiesto lumi anche a lui e ci ha confermato quanto immaginavamo e che nella logica delle cose ed ossia che: “l’ufficio di igiene ha l’obbligo di comunicare sia l’esito positivo che l’esito negativo dei tamponi ai diretti interessati“. Probabilmente il metodo della mail è quello che assolve questo obbligo, quindi sulla scorta delle notizie ricevute coloro che sono stati sottoposti a tampone possono inviare mail all’indirizzo sopra riportato. Anche se tutto questo non è stato specificato all’atto dell’esame rino-faringeo utile per la ricerca della positività al Covid19.

Giornata di colloqui di lavoro per i giovani di “Insieme Creiamo il futuro”

Con latteso Recruiting Day allIstituto Alberghiero si è concluso il programma Insieme creiamo il futuro - Paola Colloqui di selezione con aziende del settore alberghiero per 60 studenti delle v classi