Cetraro – Aita condanna il furto nella scuola elementare

Il primo cittadino di Cetraro interviene sulla sua pagina Facebook per esprimere il suo rammarico

CETRARO – Due sere fa nella scuola elementare di Cetraro marina, ignoti si sono introdotti furtivamente è hanno rubato alcuni PC appartenenti all’Istituto scolastico. Una pagina bruttissima e un danno che viene perpetrato a danno non tanto della scuola ma a danno dei bambini.

Sulla vicenda è intervenuto il primo cittadino, Angelo Aita che in un post si Facebook condanna questo atto criminale

Aita scrive:

RABBIA E DELUSIONE

Mi vergogno di avere nella mia città delinquenti che ieri notte hanno devastato e derubato computer alla scuola media di Cetraro Marina.

Questo atto di una viltà smisurata va a danno dei nostri figli e della scuola tutta.

Auspico che in breve tempo i colpevoli vengano assicurati alla giustizia.

Tutta la solidarietà mia e della Città per bene, perché questa è una Città per bene, al Preside e a tutta la comunità scolastica.

LA SCUOLA È MAESTRA DI VITA.
LA SCUOLA È DEI NOSTRI FIGLI”.

Giornata di colloqui di lavoro per i giovani di “Insieme Creiamo il futuro”

Con latteso Recruiting Day allIstituto Alberghiero si è concluso il programma Insieme creiamo il futuro - Paola Colloqui di selezione con aziende del settore alberghiero per 60 studenti delle v classi